IL BORGO, LE CASTAGNE E I BIGLIETTI DA VISITA

Siamo finalmente riusciti a capire il motivo dell’iniziale reticenza nell’elargire un contributo ai ragazzi dell’associazione l’Asso nella Scarpa per la castagnata di Natale.

I soldi necessari alla realizzazione della tradizionale castagnata di Natale erano stati spesi pochi giorni prima per l’acquisto di biglietti da visita per gli amministratori. Ad affermare la loro necessità di affermarsi anche attraverso l’utilizzo di strumenti, quali i biglietti da visita, ormai obsoleti.

Se da una parte viene decantata la necessità di risparmiare (sulle spalle delle associazioni) dall’altra assistiamo a sprechi come questo.

212,10 € per 300 biglietti da visita e 30 manifesti.

Carta Canta (alleghiamo la delibera) e costa!