Territorio

Cos’è la tradizione? E’ il progresso che è stato fatto ieri, come il progresso che noi dobbiamo fare oggi costituirà la tradizione di domani.

[Papa Giovanni XXIII]

Programma elettorale

Cultura

Cultura non è possedere un magazzino ben fornito di notizie, ma è la capacità che la nostra mente ha di comprendere la vita, il posto che vi teniamo, i nostri rapporti con gli altri uomini. Ha cultura chi ha coscienza di sé e del tutto, chi sente la relazione con tutti gli altri esseri
[Antonio Gramsci]

Programma elettorale

Sviluppo

“C’è progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano di tutti.”

[Henry Ford]

Programma elettorale

Dialogo

La prima condizione perché il dialogo sia possibile è il rispetto reciproco, che implica il dovere di comprendere lealmente ciò che l’altro dice.
[Norberto Bobbio]

Programma elettorale

Consiglieri di Minoranza

Riccardo Medici

Presentazione

Rita Ferro

Presentazione

Serena Fioretti

Presentazione

Candidati 2018 Crescere Insieme

Sono nato a Jesi il 5 maggio 1988 e sono cresciuto a Morro d’Alba, dove tuttora vivo. Dopo essermi diplomato nel 2008 come Perito Industriale Capotecnico in informatica all’Istituto Tecnico Industriale “G.Marconi” di Jesi, ho passato un anno a Barcellona dove ho imparato lo spagnolo e lavorato come programmatore in una piccola azienda e, successivamente, cameriere in un ristorante pluristellato.
Dopo un anno all’estero sono tornato a Morro d’Alba e , nel giro di pochi anni, ho iniziato a gestire l’attività di famiglia, una piccola azienda di stampaggio materie plastiche. A fine 2017 ho deciso di cambiare le carte in tavola, non essendo molto appagato dalla vita da imprenditore ed ho cessato l’attività; attualmente lavoro come bracciante agricolo nei nostri bei vigneti.
Sin da giovanissimo, ho cercato di contribuire all’arricchimento culturale e sociale di Morro d’Alba: ho praticamente sempre fatto parte della Banda Cittadina Musicale del paese, di cui attualmente sono vicepresidente con la quale ancora oggi animiamo ogni ricorrenza religiosa e civile, organiziamo eventi, gemellaggi con bande di altri paesi (sia come ospiti che come ospitanti), concerti durante l’anno e collaboriamo agli eventi promossi dalle altre associazioni; sono inoltre stato uno dei responsabili del Centro Giovanile “La Tana”, che è stato per anni punto di ritrovo e riferimento per i giovani del paese e che ha continuato ad impegnarsi nei vari appuntamenti del paese, come il Cantamaggio, i babbi natale, etc.
L’impegno che fino ad ora ho dato a livello associativo, voglio metterlo a disposizione di tutto il paese. Per questo ho deciso di candidarmi: per mettermi al servizio dei cittadini e per poter proporre iniziative dedite alla valorizzazione del nostro territorio.

Gabriele Catani

Sono nata a Montecatini Terme il 28/1/1967.

Mi sono laureata alla Facoltà di Agraria di Pisa in “Tecnologie Alimentari con orientamento in Viticoltura ed Enologia”.

Nel 1999 mi sono trasferita nelle Marche con la mia famiglia e dal 2006 vivo a Morro d’Alba, dove ho avuto la possibilità di creare una piccola azienda biologica che produce vino, olio e cereali.

Dal 2016 faccio parte del consiglio di amministrazione della cooperativa di produttori biologici “La Terra & il Cielo” di Piticchio di cui sono anche socio conferitore.

Mi candido perché, anche se non ho mai ricoperto incarichi istituzionali, spero di poter trasmettere e condividere la mia passione per l’ambiente e per il territorio con i cittadini di Morro d’Alba.

Silvia Giorgetti

Sono Chiaravallese di nascita (classe 1985) e morrese d’adozione, io e mio marito ci siamo trasferiti qui 4 anni fa. Ho una laurea triennale in conservazione dei beni culturali e una laurea magistrale in storia e critica d’arte. Ho svolto il servizio civile nel 2013 nella casa di riposo di Morro. Attualmente produco e vendo accessori e oggetti d’arredo in ceramica. Svolgo da due anni volontariato presso la Coser “La compagnia del vicolo” di Chiaravalle. Amo la politica e l’ho fatta per diverso tempo, in età giovanile, nel mio comune di nascita. Credo che sia compito della politica, della buona politica, poter creare il vero cambiamento in termini di turismo, di cultura e di sviluppo economico. Penso che il nostro territorio abbia del grande potenziale e vorrei impegnarmi nella sua rinascita e crescita.
La mia è una candidatura che punta a un progetto per la comunità. È una candidatura inclusiva, che nasce con l’intento di aggregare un programma di interventi concreti che possano fare il bene del paese, e quindi aperta ai contributi di chi vuole impegnarsi e spendersi per esso.

Beatrice Togni

Nato a Chiaravalle il 14 gennaio 1978, residente a Morro d’Alba. Lavoro come agente di commercio presso l’azienda ABC Sistem in provincia di Monza Brianza. Morrese D.O.C. e grande appassionato di sport. Socio Fondatore, sono stato consigliere della società locale APD UNION MORRO D’ALBA. Sono consigliere uscente dell’attuale amministrazione Cinti e assessore nella precedente amministrazione Spadoni. Ho deciso di ricandidarmi perché credo che impegnandomi nuovamente per Morro d’Alba possa continuare a fornire un aiuto fatto di passione e responsabilità nei confronti della collettività.

Francesco Ciarimboli

Sono nata ad Osimo il 22 settembre del 1958.
Mi sono diplomata ad Osimo presso l’Istituto Magistrale nel 1976. Ho lavorato per circa 8 anni alla Lega del Filo d’Oro fino a quando, nel 1985, ho superato il concorso per docenti a Reggio Emilia e sono stata assunta a tempo indeterminato come insegnante di sostegno passata in seguito al ruolo normale.
Vivo a Morro d’Alba dal 1987 ed insegno dal 1991 come docente nella Scuola Primaria “ Don Bosco” ora consorziata nel plesso di San Marcello.
Dal 1997 ho collaborato con il Dirigente scolastico come responsabile per il settore della Scuola Primaria, in seguito sono stata nominata Vicaria del Dirigente, carica che ho mantenuto fino a due anni fa.

Attualmente faccio parte del Consiglio d’Istituto per la componente docenti.
Mi candido in questa lista perché penso di poter dare un piccolo contributo di idee essendo attenta al nuovo senza dimenticare le radici del nostro territorio, sensibile alla sostenibilità e alle problematiche giovanili.

Ines Angiolani

Nato e vissuto a Morro d’Alba dal 1955, mi sono diplomato nel 1972 con la qualifica di Tornitore
Meccanico, presso l’IPSIA di Jesi. Ho lavorato presso il Comune di Morro d’Alba dal maggio 1984
fino ad agosto 1990 come operaio e come collaboratore scolastico fino a dicembre 1999.
Dal 2000 fino al 2015 ho lavorato, all’interno del ministero dell’istruzione, come collaboratore scolastico, presso l’Istituto comprensivo Rossini di San Marcello.
Il mio percorso di vita e di lavoro si è svolto sempre all’interno del nostro territorio dove infatti non solo ho vissuto fin dall’infanzia e lavorato per anni, ma ho scelto di restare e di costituire qui la mia famiglia.
Con il mio lavoro ho avuto il privilegio di conoscere molte generazioni dei concittadini di Morro d’Alba e di tutto il territorio dell’Unione dei Comuni, e di poter essere a contatto con ognuno di loro. Credo che anche dal contatto con i ragazzi sia nata la creatività e la mia passione per la realizzazione di giochi in legno, nella quale ad oggi mi diletto con soddisfazione, partecipando a diverse iniziative.
La vita politica ed amministrativa mi ha sempre appassionato e credo che ognuno possa dare il suo contributo per apportare un valore aggiunto nel miglioramento della comunità in cui si vive, è
proprio con questo animo che ho deciso di candidarmi: con lo spirito semplice del cittadino comune.

Oliviano Silvi

Sono nata a jesi nel 1981 ed ho sempre vissuto a Morro d’Alba.

Sin da giovanissima ho partecipato alla vita sociale e aggregativa del paese attraverso le esperienze del Centro Sociale “Libero Pensiero” e dell’Associazione Libera-mente, che sono state il primo passo di un percorso all’interno dei Movimenti, dell’associazionismo e della cooperazione sociale, che tutt’oggi continua e caratterizza il mio sentire ed agire politico.

La prima esperienza amministrativa è del 2008, quando vengo eletta nella lista Impegno civile-progresso democratico guidata dal candidato, poi divenuto sindaco, Simone Spadoni e nel 2010 assumo l’incarico di Assessore alle attività culturali e ai rapporti con le associazioni.

Alla successiva tornata elettorale accetto, in continuità col percorso intrapreso, la proposta di entrare nella “squadra” del candidato e attuale Sindaco Alberto Cinti. Pur non risultando tra gli eletti ho continuato a seguire l’attività amministrativa partecipando alle riunioni di maggioranza e dando una mano nell’organizzazione di alcuni eventi che avevo già seguito nel precedente mandato (ad esempio il Cantamaggio).

Mi metto in gioco una terza volta perché ho ancora voglia di lavorare per far sviluppare e valorizzare le tante potenzialità del nostro paese e credo che Riccardo e le persone che compongono questa lista siano i compagni di avventura migliori per farlo.

Ilaria Fava

Ho 45 anni, sono diplomato in ragioneria e risiedo da sempre a Morro d’Alba. Dalla convivenza con la mia compagna Michela è nata Arianna nel 2009 e Gabriele nel 2016. Lavoro come impiegato alla Cooperativa ALBA e sono Presidente della locale sezione AVIS. Ho militato nel PDS poi DS poi SEL poi PD e ora sono iscritto a Art. 1 MDP. Dal 2003 al 2013 ho avuto l’onore di essere il Sindaco di Morro d’Alba grazie alla fiducia concessami dai miei concittadini e alla voglia di impegnarmi per il bene comune. Nel corso di quest’ultima legislatura, ho condiviso, da vicesindaco, la mia esperienza per raggiungere gli obiettivi programmatici e favorire il ricambio generazionale. Se la nostra lista risulterà vincitrice e sarò eletto in consiglio comunale, mi adopererò, al fianco della nuova squadra, per proseguire il lavoro in favore e nell’interesse del nostro paese e dei suoi residenti.

 

Simone Spadoni